Amministrazioneaziendale.com

Visita domiciliare incaricato RAI

Visita domiciliare incaricato Canone RAI

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

Attualmente in tutto il paese sono impaegnati dei dipendenti della RAI che hanno il compito di informare i cittadini sugli obblighi derivanti dalla detenzione di un televisore, invitando gli utenti che non sono abbonati a regolarizzare la loro posizione, e ricordando loro che il mancato pagamento comporterà la applicazione delle sanzioni previste dalla legge.

Il censimento di questi utenti non abbonati fatta dagli incaricati RAI fa parte del recupero dell'abusivismo contro il canone RAI TV che svolge la RAI stessa, per conto dell'Agenzia delle Entrate. Gli incaricati, che non richiedono alcuna somma di denaro in contanti, rilasciano un bollettino compilato con i dati anagrafici dell'utente e l'importo esatto da versare, da utilizzare presso qualsiasi ufficio postale per il pagamento del nuovo abbonamento alla TV.



Gli incaricati, sono in possesso di carta d'identità personale con una fotografia, che mostra l'indicazione della sede regionale della RAI italiana, competente per territorio, che può si potrà contattare per ogni ulteriore chiarimento.

Se lo si desidera è possibile fare lo stesso compilando il questionario con tutti i dati richiesti e le notizie che si desidera, e inviarlo via Internet dal sito della RAI. L'ufficio regionale Rai interessato risponderà al più presto possibile per fornire le informazioni richieste.

Attenzione: Questionario da utilizzare soltanto a seguito della ricezione di una comunicazione scritta, telefonica o di una visita a domicilio informazioni per il pagamento di un televisore nuovo abbonamento, in caso contrario compilare la pagina abbonamento ordinari