Amministrazioneaziendale.com

Fatturazione immediata ed istantanea

Termini e modalita’ di fatturazione

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

Consideriamo ora le disposizioni che prevedono i seguenti termini e modalità di fatturazione:

Immediata: al momento di effettuazione dell’operazione, per ciascuna operazione;

Differita: entro il giorno 15 del mese successivo, con possibilità di raggruppamento a mese solare.



Fatturazione immediata

La regola generale è rappresentata dalla fatturazione “immediata”, e cioè da un documento emesso, datato, e spedito al cliente entro il giorno stesso dell’effettuazione dell’operazione. Il quarto comma dell’ art. 21 prevede l’emissione e la spedizione della fattura “al momento di effettuazione dell’operazione” ed il primo comma precisa che la fattura si ha per emessa all’atto della sua consegna o spedizione all’altra parte.


La fattura immediata deve essere pertanto emessa entro lo stesso giorno in cui l'operazione viene effettuata, con l'obbligo di consegnare o spedire alla controparte nel medesimo giorno uno dei due esemplari.

La risoluzione 30.1.1986, n° 360879 ammette che l’originale della fattura possa venir stampato dall’elaboratore del cliente, così come la risoluzione del 19.7.1988 n° 571134 consente l’utilizzo del servizio pubblico di “posta elettronica” . Altra circolare specifica che valgono per la trasmissione delle fatture i telefax.




Fatturazione Istantanea

L’articolo 3, comma 2 del DPR 21 dicembre 1996 n° 696 consente di evitare il rilascio della ricevuta fiscale o dello scontrino se per la stessa operazione sia emessa istantaneamente fattura

Ai fini di questo esonero la fattura deve essere rilasciata contestualmente alla consegna del bene o all’ultimazione del servizio, cioè nei termini entro cui sarebbe scattato l’obbligo della certificazione fiscale.