Amministrazioneaziendale.com

Modalità di Pagamento di una fattura

Modalità di Pagamento di una fattura

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

Al fondo del documento fattura o in taluni casi sulla parte superiore della fattura nella parte descrittiva si trovano le “modalità di pagamento”.

Le modalità di pagamento indicano :
-I termini di scadenza della fattura, a volte la data precisa della scadenza;
-La tipologia di pagamento (Assegno, Bonifico Bancario, Ricevuta Bancaria, contanti)

I pagamenti delle fatture possono essere effettuati con le seguenti modalità:
- Presso gli sportelli bancari tramite bonifico bancario;
- Presso qualsiasi ufficio postale tramite bollettino postale;
- Tramite Rid bancario o postale;
- Tramite Bonifico bancario da Remote Banking o Home Banking;
- Pagamemento per Contanti;
- Pagamento tramite Assegno Bancario o Assegno Postale;
- Pagamento tramite Assegno Circolare;
- Pagamento tramite cambiali o tratte;
- Pagamento a mezzo Ricevuta Bancaria.


Dal 2008 per i pagamenti delle fatture tramite bonifico bancario è indispensabile conoscere il codice IBAN (International Bank Account Number) , formato dalla Sigla internazionale secondo lo standard ISO 3166, il Numero di controllo, il CIN, il codice ABI, il codice CAB ed il numero di conto corrente.


Solo per i clienti di alcune municipalizzate o enti di riscossione tributi, la fattura potrà essere pagata tramite modulo MAV allegato alla fattura e pagabile gratuitamente presso qualsiasi sportello bancario.

Esiste anche un sistema per pagare le fatture di compagnie telefoniche o società di servizi elettrici o di riscaldamento: la Domiciliazione Bancaria ovvero una forma di pagamento regolare e autorizzato che viene addebitato sul conto corrente bancario di un cliente sulla base delle indicazioni fornite dal beneficiario; si tratta della forma tipica di pagamento delle bollette delle utenze (telefoniche, elettriche ecc.)