Amministrazioneaziendale.com

Adempimenti contabilità semplificata

Adempimenti obbligatori contabilità semplificata

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

La contabilità semplificata viene applicata, indipendentemente dall'attività alle imprese individuali o alle le società di persone, che nel corso dell'anno precedente, e rispetto a tutte le attività svolte, non hanno maturato ricavi superiori a:

• 309,874.14 euro, nel caso di attività di prestazione di servizi;
• 516.456,90 euro, negli altri casi.


Questo regime è molto più snello rispetto al regime ordinario ed è dispensato dalla tenuta dei registri contabili obbligatori, ad eccezione di:

Registri IVA (fatture emesse, corrispettivi e acquisti);
Registro dei beni ammortizzabili.

I registri IVA sono integrati, riportando i componenti positivi e negativi del reddito d'impresa che però non sono rilevanti ai fini IVA come le spese per stipendi, interessi bancari, tasse di concessioni governative, ecc. Inoltre la documentazione rilevante per l'accertamento del reddito, cioè le rettifiche da apportare ai ricavi e ai costi in base al principio di competenza (ratei e risconti, fatture da emettere e da ricevere, ecc.), il valore delle rimanenze di magazzino con indicazione sia delle quantità e valori per singole categorie di beni, e dei criteri per la valutazione eseguita.