Amministrazioneaziendale.com

Aspetto Economico della Gestione

Aspetto Economico della Gestione Aziendale

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

L'aspetto economico della gestione individua proventi ed oneri di competenza dell'anno a cui il bilancio fa riferimento.

I proventi sono classificati in:

Patrimoniali, che derivano dal possesso di beni di reddito quindi iscritti nell'attivo patrimoniale oppure da altre forme di investimento come le partecipazioni, rimborsi dei crediti di finanziamento, interessi attivi bancari;

Non patrimoniali, e cioè derivanti da prestazioni di lavoro per conto di terzi; versamento delle quote sociali; entrate che derivano dalla partecipazione agli utili di altre imprese in cui l'azienda ha delle partecipazioni.



Gli oneri vengono invece classificati in:

Patrimoniali, per il mantenimento del patrimonio dell'azienda (esempio: manutenzioni, riparazioni, tasse e imposte, assicurazioni)

Amministrativi, per lo svolgimento dell'attività dell'impresa, ma non direttamente collegabili allo scopo dell'azienda (esempio: utenze, spese per il personale, spese di cancelleria, affitti, ammortamenti, ecc.)

Per le finalità aziendali, che variano da azienda a azienda a seconda dell'attività a cui essa si dedica;

Perdite derivanti da aziende partecipate dall'azienda stessa.



Oneri e proventi possono anche essere classificati come "in natura" se non hanno manifestazione monetaria

La differenza tra i proventi e gli oneri origina il risultato economico d'esercizio, ovvero a quello che in un'impresa di produzione è l'utile o la perdita d'esercizio.


Il risultato economico di un’azienda è quindi così determinato:

ONERI E PERDITE RENDITE E PROVENTI  
• Spese per la conservazione del patrimonio • Utili di attività commerciali svolte dall’azienda
• Spese di amministrazione • Proventi, redditi, rendite patrimoniali
• Spese per i fini dell’associazione • Contribuzioni
• Consumi • Rendite in natura
• Ammortamenti  
• Perdite di attività commerciali svolte dall’azienda  
   
Avanzo economico Disavanzo economico