Amministrazioneaziendale.com

La denuncia di infortunio

La denuncia / comunicazione di infortunio

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

La denuncia di infortunio è l'adempineto a cui il datore di lavoro è sottoposto verso l'INAIL in caso di infortuni sul lavoro di dipendenti o assimilati soggetti all'assicurazione obbligatoria, superiore a tre giorni, a prescindere da qualsiasi valutazione circa la presenza degli estremi di legge per l'indennizzabilità.

L'invio della denuncia consente, in caso di incidenti con la prognosi superiore ai tre giorni, di assolvere simultaneamente l'obbligo previsto ai fini assicurativi, che l'obbligo previsto a fini informativi e statistici verso l'INAIL.

Con effetto dal 1 ° luglio 2013, le denunce di infortuni all'INAIL devono essere inviate esclusivamente per via elettronica.


L'ufficio competente per la gestione del caso di un incidente è quello nel cui territorio la persona ha stabilito il proprio domicilio.




Obblighi del datore di lavoro

In caso di incidenti che si verificano ai dipendenti in generale o simili, il datore di lavoro ha l'obbligo di trasmettere la denuncia di lesioni, entro due giorni dal ricevimento del certificato medico.

Il datore di lavoro è tenuto a fornire una copia del certificato medico in occasione della denuncia di lesioni compilando il modulo cartaceo. Se, tuttavia, la effettua la trasmissione elettronica, è sollevato dall'onere di invio contestuale del certificato medico.

Il datore di lavoro, al quale l'INAIL fa richiesta specifica del certificato medico, deve inviare tale certificazione. Se la prognosi si prolunga oltre il terzo giorno il datore di lavoro deve presentare la denuncia entro due giorni dal ricevimento del nuovo certificato medico.

In caso di morte accidentale o di pericolo di vita, è necessario segnalare l'evento entro ventiquattro ore e con qualsiasi mezzo possibile per provarne il suo invio, a condizione, tuttavia, l'obbligo di trasmettere la denuncia entro i termini e con le modalità legge

Per gli infortuni occorsi ai lavoratori artigiani, l'inoltro deve essere fatto dal datore di lavoro o uno dei proprietari della ditta

In caso di incidenti che si sono verificati al titolare o ad uno dei proprietari della ditta, se essi sono l'impossibilità di farlo direttamente, l'obbligo inviare la denuncia è soddisfatto con il solo invio del certificato medico redatto dal medico curante entro i termini, ferma restando la necessità di presentare, invece, la denuncia per i suoi fini assicurativi.

In caso di incidenti che coinvolgono i lavoratori autonomi nel settore agricolo, provvedono loro stessi anche per i membri della famiglia che con lui lavorano all'ebentuale invio della denuncia di infortunio all'Inail. Se non vi sia la possibilità di farlo direttamente, vige l'obbligo nei termini di legge di inviare un certificato medico del medico entro i termini, fatta salva la necessità di presentare, tuttavia, la denuncia per i fini assicurativi.

Per gli infortuni superiori ai tre giorni, il datore di lavoro deve inviare una copia della denuncia all'Autorità locale di Pubblica Sicurezza, che normalmente risiede presso il municipio comunale.


Obblighi del lavoratore

Il dipendente è tenuto a dare immediata comunicazione al datore di lavoro di qualsiasi infortunio gli accada, anche se minore, non adempiere a tale obbligo e nel caso in cui il datore di lavoro non abbia inoltrato la denuncia nei in termini di legge, la persona perde il diritto di all'indennità temporanea per i giorni antecedenti.




Sanzioni

Il datore di lavoro deve indicare il codice fiscale del lavoratore. In caso di errata indicazione, ci sarà l'applicazione di una sanzione amministrativa. In caso di mancato, tardiva, inesatta o incompleta dichiarazione è prevista una sanzione amministrativa

Se il danno si è verificato a un lavoratore autonomo nel settore dell'artigianato e nel settore agricolo, non vi è alcuna sanzione amministrativa, nonostante la perdita del diritto all'indennità di temporanea per i giorni prima della presentazione della denuncia.




Modello cartaceo denuncia di infortunio


Denuncia di infortunio