Amministrazioneaziendale.com

Riscossione buoni lavoro o voucher

Riscossione buoni lavoro o voucher

Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, mi permetto di consigliarti di scaricare gratuitamente la mia guida "25 Idee per rendere vincente la tua impresa" che ho preparato per aiutarti a gestire al meglio la tua attività, da un punto di vista fiscale e gestionale.

La riscossione dei voucher cartacei, distribuiti presso gli uffici INPS, da parte dei prestatori / lavoratori può avvenire presso tutti gli uffici postali in tutto del paese, entro 24 mesi dalla data del rilascio.

Il periodo di validità dei voucher cartacei acquistati all'Inps è fissato in 24 mesi.


Per consentire l'esigibilità del voucher presso gli uffici postali e il corretto accredito dei contributi previdenziali, si raccomanda di includere tutte le informazioni richieste sul buon lavoro, compilando i campi relativi lla partita IVA del committente / datore di lavoro, il numero di codice fiscale del fornitore di servizi / dipendente, la data di inizio e fine delle prestazioni.

La riscossione dei buoni lavoro telematici può avvenire attraverso INPSCard (ricevuto dal prestatore, se abilitata), con bonifico bancario, rimborsabili presso l'ufficio postale.

Per quanto riguarda la procedura telematica, si deve osservare che in caso di cambiamento di indirizzo da parte del prestatore, l'Istituto non è responsabile per le conseguenze del mancato ricevimento di comunicazioni, INPSCard, bonifici bancari e conseguenti ritardi nella riscossione.

Per segnalare un indirizzo diverso da quello registrato nella procedura iniziale e confermata al Contact Center, vi invitiamo ad andare negli uffici INPS per la sostituzione negli archivi provinciali e la notifica della comunicazione a Posteitaliane.

I voucher acquistati da rivenditori autorizzati di monopoli - identificabili da una vetrofania speciale - possono essere incassati nella 'rete tabaccai' dal giorno successivo alla fine della prestazione di lavoro occasionale ed entro 1 anno dalla data di emissione.

I voucher acquistati presso le banche sono rimborsabili - dopo 24 ore dal termine della prestazione di lavoro occasionale ed entro 1 anno dalla data di emissione - solo presso il sistema bancario stesso.

I voucher acquistati presso gli Uffici Postali sono pagabili a decorrere dal secondo giorno successivo alla fine del lavoro, ed entro 2 anni dalla data del rilascio, presso tutti gli Uffici Postali in tutto il paese.